Navigazione veloce

Sciopero attività non obbligatorie FLC CGIL – CISL – UIL – SNALS – GILDA – dal 26 aprile al 16 maggio 2019

Sciopero Comparto Istruzione e Ricerca FLC CGIL – CISL – UIL – SNALS – GILDA con astensione di tutte le attività non obbligatorie previste dal CCNL – dal 26 aprile al 16 maggio 2019

Istituto Comprensivo di Mozzate

Viale Libertà, 3 – 22076 Mozzate (CO)

tel. 0331 831491- fax 0331 83189

codice meccanografico COIC83400P – c.f. 80017540131

Avviso 94

Mozzate, 18/04/2019

Al personale docente e ATA

Oggetto: Sciopero Comparto Istruzione e Ricerca FLC CGIL – CISL – UIL – SNALS – GILDA con astensione di tutte le attività non obbligatorie previste dal CCNL.

Informo tutto il Personale che è stato indetto il seguente sciopero Organizzazioni Sindacali Comparto Scuola FLC CGIL – CISL – UIL – SNALS – GILDA per il periodo dal 26 aprile al 16 maggio 2019 con le seguenti modalità:

per il personale ATA

– astensione attività aggiuntive oltre le 36 ore settimanali;

– astensione da tutte le attività previste tra quelle rientranti nelle posizioni economiche (I^ e II^) e negli incarichi specifici;

– astensione dall’intensificazione della attività nell’orario di lavoro relativa alla sostituzione dei colleghi assenti;

– astensione svolgimento incarico sostituzione Dsga;

per il personale docente

– astensione dalle attività aggiuntive di insegnamento oltre l’orario obbligatorio, retribuite con il MOF;

– astensione dalle ore aggiuntive per l’attuazione dei progetti e degli incarichi di coordinatore retribuiti con il MOF;

– astensione dalla sostituzione e collaborazione con il Dirigente Scolastico e di ogni altro incarico aggiuntivo;

– astensione dalle ore aggiuntive prestate per l’attuazione dei corsi di recupero;

– astensione dalle attività complementari di educazione fisica e avviamento alla pratica sportiva.

In ottemperanza all’art. 2 comma 3 – allegato CCNL/99 – attuazione  della legge 146/90 e in base agli accordi presi nell’intesa del 19.10.2001 fra RSU/Dirigente, invito il personale a comunicare volontariamente, entro martedì 30 aprile c.a. ore 13.00 la propria adesione allo sciopero.

 Per esprimere la propria decisione, ciascuno si avvarrà dell’allegata tabella. Al di là della scelta operata, la firma è necessaria per la garanzia della presa visione dell’avviso.

In ogni caso, entro le ore 10.00 della mattina del giorno dello sciopero, i docenti dovranno dichiarare la propria adesione.

astensione_att_non_obbl_26-aprile-16-maggio

Il dirigente scolastico

Laura Mauri

  • Condividi questo post su Facebook

Non è possibile inserire commenti.